News

Cioccoshow a Bologna

L'appuntamento goloso è giunto alla 10ª edizione
Oggi 12 novembre il Cioccoshow apre le porte ai visitatori fino a domenica 16 novembre. Giunto alla decima edizione, il Cioccoshow rappresenta un appuntamento imperdibile per i più golosi e per i più curiosi che, come ogni anno, si svolge nel centro storico di Bologna. Quest'anno, tuttavia, si espanderà durante il weekend anche in Via Indipendenza ...

Con la crisi aumenta l'obesità
La crisi costringe a rivolgersi ai cibi più economici ma meno salutari
La crisi economica ci spinge a comprare gli alimenti che costano meno e che spesso corrispondono ai ...Leggi tutto

L'ormone dell'appetito ha proprietà antidepressive
La grelina ci aiuta a essere più sereni e appagati
Una ricerca effettuata negli Usa ha evidenziato che la grelina, l'ormone dell'appetito, ha preziose ...Leggi tutto

In Europa l'obesità è in aumento
Aumentano le patologie legate all'obesità
Dagli studi dell'Oms (Organizzazione mondiale della sanità) emerge il costante aumento dell'obesità ...Leggi tutto

Choco Frosinone: l'evento interamente dedicato al cioccolato
A Frosinone dal 14 al 16 Marzo 2014
'Choco Frosinone' è l'evento che celebra il cioccolato e che Frosinone accoglierà dal 14 al 16 Marzo...Leggi tutto
Curiosità
Crespelle con crema di gorgonzola e radicchio di Treviso
Crêpes con crema di gorgonzola e radicchio di Treviso
Per le crêpes procuratevi 160 g di farina integrale, mezzo litro di latte, 40 g di farina di grano tenero tipo 00, sei uova e sale; per il ripieno occorrono 50 g di burro, 40 g di mascarpone, 500 g di radicchio di Treviso, due tuorli, 20 g di cipolla tritata, 150 g di ricotta, 20 g di parmigiano grattugiato, sale e pepe. Per la finitura del piatto ...

Crêpes di ceci con zucca
Le crêpes di ceci con zucca
Procuratevi per le crêpes 120 g di farina bianca 00, mezzo litro di latte, 70 g di farina di ceci, u...Leggi tutto

Crespelle con zucca e porri su fonduta al tartufo
La ricetta delle crêpes con zucca e porri su fonduta al tartufo
Per le crespelle servono 100 g di farina bianca 00, 20 g di burro, 50 g di farina integrale, mezzo l...Leggi tutto

Torre di crêpes
La torre di crêpes
Ingredienti per quattro persone: un bicchiere di latte, quattro uova (di cui due sode), due cucchiai...Leggi tutto

Crêpes di frutta
Crespelle di frutta
Per le crêpes procuriamoci duecento grammi di farina, quaranta grammi di zucchero, due uova, venti g...Leggi tutto

Le Crepes

Le Crepes: il Gusto Francese

Il mondo delle cialde è davvero vario e ricco di gustosissime ricette che, per lo più, mirano ad accontentare i palati amanti del dolce. Vi sono cialde croccanti, altre soffici, elastiche o morbide, alte o sottili; tra tutte queste delizie, però, ne spicca certamente una, famosissima ed apprezzata in tutto il mondo non solo per il suo inimitabile gusto ma anche per la sua infinita versatilità in cucina; si tratta dell'amatissima crepe!

Le crepes, infatti, non sono che cialde sottili dalla consistenza soffice ed elastica e dalla forma rotonda. Piatto tipico francese ed uno dei simboli di questa cucina anche all'estero, la crepe è composta da ingredienti assai semplici come uova, latte, farina e zucchero e viene solitamente farcita con i ripieni più vari, dolci o salati. Simbolo della cucina francese, la crepe è comunque famosa in tutto il mondo ed ogni paese ha adattato la ricetta originaria alla propria cultura culinaria facendo della crepe uno degli alimenti più versatili in assoluto. Farcita, arrotolata, utilizzata come ricca e grossolana sfoglia, ripiena di marmellata, frutta, panna, oppure di prosciutto, formaggio e quanto altro... Insomma, la crepe può essere utilizzata in mille modi e noi italiani abbiamo certamente rinunciato a personalizzare questa ricetta aggiungendo alla crepe gli elementi tipici della nostra cucina.

La famosa ciada che ha fatto impazzire il mondo, può vantare, oltre ad un incredibile notorietà, anche un origine antichissima che affonderebbe le proprie radici nel periodo medioevale. La leggenda vuole che la crepe sia nata quando Papa Gelasio, per sfamare un consistente numero di pellegrini francesi giunti a Roma, fece mettere assieme dai cuochi vaticani una notevole quantità di uova e farina. Il tutto sarebbe stato cotto su piastre roventi dando dunque vita alle prime rudimentali crepe. Accantonando però le leggende, possiamo affermare che nel Medioevo il latte, elemento prezioso e nutriente, era spesso sostituito da acqua o vino e che la ricetta moderna, che utilizza principalmente farina di frumento, sia nata con ogni probabilità attorno al IX secolo.

Il proprio nome, invece, la crepe lo deve al termine latino crispus, ossia arricciato o ondulato; ad oggi, infatti, in Italia la crepe viene talvolta chiamata anche "crespella". L'antica origine di questo alimento, oltre che un'interessante storia, ha legato alla crepe anche un ricco simbolismo: in Francia, specie in passato, la crepe era infatti simbolo di amicizia ed alleanza e rappresentava perciò un dono sempre ben gradito; in oltre rappresentava il piatto tipico della festa della Candelora (2 febbraio) e la tradizione vuole che, quando la crepe veniva voltata nella padella, si potesse esprimere un desiderio.

Per preparare delle ottime crepes comodamente a casa, è necessario avere a disposizione la padella apposita per le crepes, bassa e con un diametro perfetto. La cosa fondamentale sarà quella di preparare un impasto ad hoc, omogeneo e privi di grumi, che deve riposare per circa due ore dalla sua preparazione. La padella dovrà essere ben calda e unta con un velo di burro; a questo punto si versa un mestolo dell'impasto al centro della padella e lo si distribuisce in modo uniforme. Lasciamo cuocere per qualche minuto e poi, aiutandoci con una spatola, giriamo la crepes per fare cuocere anche l'altro lato. Man mano che le crepes sono cotte è sufficiente appoggiarle le une sulle altre in modo tale che rimangano calde, pronte per essere portate in tavola. Le crepes possono essere dolci o salate e dunque, in base all'impasto preparato, potranno essere farcite con salumi e formaggio oppure con marmellate e creme. Tra le salate gli ingredienti per la farcitura sono i prosciutti, i salami, i formaggi come la scamorza o la mozzarella e le verdure, mentre tra le salate gli ingredienti sono lo zabaione, la crema di mascarpone, di cioccolato, di gianduia e la frutta di stagione.

I siti consigliati
Cioccolato : Portale dedicato al cioccolato, prelibatezza amata da grandi e piccini, in tutte le sue varietà, con i dolci praparati con il cioccolato, e le manifestazioni dedicate. | Crackers : Sito interamente dedicato al mondo dei crackers, sottili i fragranti, con tante idee e suggerimenti per preparare deliziose ricette. | Crescentine : Portale dedicato alla tradizione culinaria emiliana e, più precisamente, alle crescentine per le quali si possono intendere: le tigelle modenesi o gli gnocchi fritti bolognesi. | Croissant : Un sito dedicato al croissant, uno fra i dolci più noti ed amati, compagno prediletto della prima colazione e della meranda. L'origine del cornetto, il suo apporto calorico ed altre curiosità sul croissant. | Cucinare : Portale dedicato all'arte del cucinare, con qualche consiglio e trucchetto da usare in cucinare durante la preparazione di sfiziose ricette, e per chi vuole imparare a cucinare, molto interessanti e divertenti sono i corsi di cucina. |
Siti Dove Compro Passatempi Food
Navigare Facile Meteo Prestiti A portata di Mouse Risultati Calcio

Publinord srl - Bologna - P.I. 03072200375 - REA BO 262516